aras edizioni
 
HOME CONTATTI REGISTRATI ACQUISTA
Autori
Simone Matteo 
Matteo Simone, psicologo clinico e di comunità, psicoterapeuta della Gestalt e terapeuta E.M.D.R. (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), è specializzato in disturbo post traumatico da stress, dipendenze, promozione del benessere psico-fisico emotivo e relazionale, potenziamento delle risorse di autoefficacia e competenza. Si occupa di selezione del personale; di formazione e preparazione mentale in ambito sportivo, svolge attività di supporto psicologico con pazienti affetti da gravi patologie, con le vittime di eventi traumatici e loro familiari. Articolista ed autore dei libri: Psicologia dello sport e non solo, (Aracne Editrice, 2011) e Psicologia dello sport e dell’esercizio fisico. Dal benessere alla prestazione ottimale, (Sogno Edizioni, 2013). 
Somenzari Francesca 
Francesca Somenzari, (Torino, 1980) ha due lauree, un dottorato e nel 2013 ha vinto un’abilitazione da professore associato in Storia delle Relazioni Internazionali all’unanimità dei giudizi. Ha pubblicato due monografie sui prigionieri di guerra.  
 
Sposito Gianluca 
Gianluca Sposito è avvocato e docente di Argomentazione giuridica e retorica forense alla Facoltà di Giurisprudenza di Urbino, dove è anche responsabile del Laboratorio di Comunicazione. Tra le sue principali pubblicazioni si segnalano: Il luogo dell'oratore. Argomentazione topica e retorica forense in Cicerone (2001), La professione forense nella Roma antica: il problema della retribuzione (2005), Il rapporto tra avvocato e cliente nella Roma imperiale (2005), Presupposti formali per la realizzazione di strutture a veranda, in Ventiquattrore Avvocato (Il Sole-24 Ore), 2007, 2, p. 100 ss., La pubblicità stradale, in Ventiquattrore Avvocato (Il Sole-24 Ore), 2008, 3, p. 76 ss., Le concessioni d’uso del demanio marittimo, in corso di pubblicazione in Ventiquattrore Avvocato (Il Sole-24 Ore), 2009, 4, p. 84 ss. 
Spuntarelli Sara 
Sara Spuntarelli è ricercatrice di Diritto amministrativo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Camerino. 
 
Stagnozzi Carlo 
Carlo Stagnozzi nato a Cagli (PU), si è laureato in Scienze Geologiche all'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo". Per dare seguito al richiamo dell’Africa, si licenzia da impiegato al Comune di Pesaro per approdare in Costa d’Avorio (da cui sono tratte le vicende citate nel libro) e lavorare nel quadro di un progetto, finanziato dalla Unione Europea, per la ricerca e lo sfruttamento delle risorse idriche. In oltre venticinque anni di lavoro in vari Paesi dell'Africa occidentale, è entrato nel vivo della società africana occupandosi della gestione di programmi e progetti d’infrastrutture idrauliche e stradali. Attualmente, sempre con l’Africa in testa, lavora in Italia nel campo della geologia/geotecnica come libero professionista. 
Susca Emanuela 
Emanuela Susca è ricercatrice presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" e insegna Teoria e tecnica dei nuovi media. Ha pubblicato articoli su importanti sociologi del '900 e una monografia sul pensiero paretiano: Vilfredo Pareto: tra scienza e ideologia (Napoli 2005). 
 
Taramundi Morondo Dolores 
Dolores Morondo Taramundi (Bilbao, 1971) è assegnista di ricerca in Filosofia del diritto e in Diritti umani presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo". Laureata in Giurisprudenza e in Economia, ha ottenuto nel 1997 un L.L.M. in Teoria del Diritto presso la European Academy of Legal Theory (Bruxelles). Nel 2003 ha ottenuto il titolo di Dottore di ricerca presso l’Istituto Universitario Europeo (Fiesole) con una tesi dal titolo "Equal opportunity and the dilemma of difference at the European Court of Justice: A gendered approach". Ha pubblicato Europe and Human Rights. The New Frontiers (con G. Giliberti e R.K.
Salinari), Roma 2003. 
Taylor John 
John Taylor è professore a contratto di Lingua Inglese presso la Facoltà di Economia (corso Magistrale) e presso la Facoltà di Lingue (corso Lingue Aziendale e Lingue Orientale presso la sede di Pesaro Studi) presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. 
 
Toropov Pavel Borisovich  
Pavel Borisovich Toropov, PhD in Pedagogic Sciences, associate professor. Immanuel Kant Baltic Federal University, Kaliningrad, Russia. He teaches Social psychology, The history of social psychology, Foreign social psychology, Social psychology of conflict, Conflict free communication training. Currently he is doing research in social and legal activity of the individual and in prosocial cooperation. He has developed “The strategy of secondary schools development in Kaliningrad” (1995), “The strategy of regional vocational education and training” (1998) and was awarded with a diploma for development and realization of socially important projects by the Head of Kaliningrad. Was given a reward of Kaliningrad region Government for “Cooperation”. Recent publications and projects on the topic of the book: The detection of children who need social protection of the state (Ministry of Health and Social Development of the Russian Federation, 2003-2005), Domestic peace. Together again (UNICEF, 2004-2005), The Mother and the Child (Aland Islands Peace Institute, Finland, 2007), Kaliningrad alliance for Women Empowerment (Milan Chamber of Commerce, Italy, 2010-2011).
 
Vanzago Luca 
Luca Vanzago, nato a Pavia il 21 aprile del ’64 e laureatosi a Pavia in filosofia teoretica, si è perfezionato a Napoli e ha conseguito il PhD in filosofia a Lovanio. Insegna filosofia teoretica nell’università di Pavia. Si occupa di fenomenologia e di filosofia contemporanea. Ha pubblicato diversi volumi e numerosi articoli su riviste italiane e internazionali. Tra le sue pubblicazioni: Modi del tempo, Mimesis 2001; L’evento del tempo, Mimesis 2004; Coscienza e alterità, Mimesis 2007; Breve storia dell’anima, Il Mulino 2009; Merleau-Ponty, Carocci 2012. 
 
  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | <17> | 18 |
tutti i diritti riservati © Aras Edizioni srl - Via Einaudi, 6/A - 61032 Fano (PU)
c.f./p.i. 02436870410 - Registro Imprese di Pesaro-Urbino n. 02436870410 - R.E.A. n. 181530